. by Nicolò P.

Palazzo Spinola, Via San Paolo 10, Milano.

Seconda metà del ‘500, dopo decenni di guerre, Milano e la Lombardia sono divenute parte dell’impero Spagnolo. Simboli di milanesità due grandi arcivescovi controriformisti, Carlo e Federigo Borromeo. Con la pace, si riprende la costruzione di chiese e palazzi.
Verso il 1550 il giovane Leonardo Spinola arriva a Milano da Genova, povero e ambizioso. Lavora con il banchiere genovese Tommaso Marino, ne sposa la nipote, conquista la fiducia del Marino e si arrichisce a sua volta. Compra terreni e case nella zona S.Paolo, in particolare una casa acquistata nel 1562 che funse da abitazione principale per la sua famiglia e nel 1582 acquista casa Porro, adiacente alla sue proprietà che completa con un giardino, proseguendo il suo grandioso programma della costruzione del Palazzo Spinola, progetto affidato ad un architetto ignoto, che si impegna a consegnare l’edificio nel 1588.
In realtà, a causa probabilmente delle traversie finanziare dello Spinola, la costruzione fu ufficialmente terminata nel 1597, data indicata ancor oggi sotto il cornicione del Palazzo.
Dopo la morte di Spinola il palazzo cambia diversi proprietari, gli stessi Marino, e nel 1643 da don Domenico Odescalchi, quindi dal 1646 da l’abb. Giacinto Airoldi, e infine i Cusani, dai quali la società del Giardino lo acquista il 9 febbraio 1819. Il costo dell’acquisto fu di 150.000 lire milanesi da coprirsi con 150 “azioni” di lire 1000 sottoscritte dai soci e garantite dallo stesso edificio.
Il palazzo, con una spesa di 57.000 lire è quindi trasformato da magione nobiliare in grande sede di Circolo.
Già nel 1820 è inaugurato lo splendido Salone d’Oro, che sarà sede d’innumerevoli prestigiose manifestazioni. Aggiunte e trasformazioni si sono susseguite nei secoli, fino alla parziale ricostruzione dopo i bombardamenti dell’agosto del 1943, completata nel 1947, senza aiuti pubblici.
Manutenzione e arricchimento ulteriore del Palazzo, hanno costituito e rappresentano ancora impegno di tutti gli amministratori che si sono succeduti al Giardino.

via Flickr http://flic.kr/p/cxT4P9 by Nicolò P.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s